Afragola Na- Festa della Scafatella: Storia, cultura e tradizione.

Madonna della Scafatella ic_

di Andrea Coppeta

Come da tradizione, si terrà il giorno 21 maggio 2016 a partire dalle ore 17,00 la Festa della Scafatella. Posta nei campi ad est del territorio comunale, la chiesa di S. Maria di Costantinopoli, indicata anche come S. Maria la Nova ma più comunemente conosciuta come ” Scafatella “, è l’unica rimasta delle molte cappelle rurali che un tempo sorgevano nel territorio agricolo di Afragola. La “Scafatella” può annoverarsi tra le più antiche costruzioni di Afragola e va collocata come realizzazione tra la seconda metà del XII sec. e la prima metà di quello successivo.

Scafatella

 

Oggi la “Scafatella” si presenta al visitatore ancora come una chiesa rurale isolata nei campi ad oriente dell’abitato. Dietro l’altare della chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, troviamo una copia dell’affresco originale del XVI secolo della Madonna con Bambino, il cui ritrovamento è un vero e proprio caso. Infatti, negli anni Sessanta c’era un soggetto simile, che però fu rubato e mai più ritrovato; andando a rompere la parete, fu ritrovato questo più antico, ora conservato in Santa Maria d’Ajello e portato in processione da questa chiesa con i trattori agricoli durante la festa dell’Ascensione fino alla “Scafatella” (S. Maria di Costantinopoli).

10304343_10203244974104230_7016365829839680173_n-225x300

La festa, organizzata da: Parrocchia di Santa Maria D’Ajello, Coldiretti sez. di Afragola, Parrocchia di Santa Maria di Costantinopoli, col patrocinio morale del Comune di Afragola e della Pro Loco Afragola, ha inizio alle ore 17.00 presso il sagrato di S. Maria D’Ajello, con il canto devozionale alla madonna a cura de “I Vico”, segue tradizionale processione con i trattori con il quadro della Madonna accompagnata dal gruppo folcloristico “Vient ‘e tammorra” per le vie cittadine. Alle 19.30 S.Messa sul sagrato presieduta dal parroco Don Luigi Terracciano e a seguire alle ore 21.00 Spettacolo musicale “Suoni e Canti del mondo popolare” a cura degli “Antichi Cantori”.

Il giorno seguente domenica 22 Maggio è prevista: Ore 11.00 Benedizione degli armenti e mezzi agricoli sul sagrato della Chiesetta, a seguire ore 11.30 – 18.00 S.Messe presiedute dal parroco Don Luigi Terracciano.

1

Ore 19.00 Rientro del quadro della Madonna di Costantinopoli nella chiesa di Santa Maria D’Ajello

Processione a piedi con partenza da P.zza Ciampa, per Via Principe di Napoli, Via Sacri Cuori, Via D. Alighieri, arrivo P.zza Santa Maria. A chiusura della festa: ore 21.00 Spettacolo di cultura popolare “Danza, Teatro e Musica” a cura di “I Vico” con la partecipazione di Agnese Laurenza (P.za S. Maria).

 

13149953_10207908029050360_1098373156_n

 

188347_1005443068097_4009_n

di Andrea Coppeta

Laurea Architettura del Paesaggio e Assetto del Territorio presso Facoltà di Agraria di Portici

 

About gennaro61

Gennaro Napoletano – Direttore Editoriale di LaFragolaNapoli.it